Partite dall’inizio…! Please start from post #1

Se siete capitati su questo blog e volete sapere di Fulvio Fùlleri e della cassaforte, consiglio  di partire dal primo post. Così seguirete lo svolgersi della piccola avventura.

 https://fulviofulleri.wordpress.com/2007/07/26/unantica-cassaforte-da-aprire-an-old-safe-to-be-opened/

If you want to know about Fùlleri and his old safe, I suggest you to start from post #1, and read them in the right order.

https://fulviofulleri.wordpress.com/2007/07/26/unantica-cassaforte-da-aprire-an-old-safe-to-be-opened/ 

Advertisements

30 – Tocchi finali —– The end touches

Ho fissato le chiavi all’interno della cassaforte con una catenella, un occhiello avvitato e un lucchettino a combinazione. Il tutto puo’ essere facilmente staccato, e la combinazione trovata anche da estranei, con un po’ di pazienza. Questo serve solo a scoraggiare l’asporto delle chiavi e una nuova perdita…

Ho anche fatto fare una targhetta commemorativa. Mi merito un po’ di vanità.

restor3.jpg

restor2.jpg

I attached the three keys inside the safe by a chain and a small combination padlock. Nothing that cannot be easily bypassed; that’s just to discourage the separation of the keys from where they belong.

I also had a small memorial plate engraved. I deserve some vanity.

Fulvio Fùlleri
http://www.fulviofulleri.com

.

.

29 – L’ultima chiave —– The last key

Ecco finalmente l’ultima chiave fatta dal grezzo del post precedente.
Ho rimontato le serrature nello sportello. Mancano alcuni ritocchi finali, poi metterò una targhetta commemorativa. 🙂

keya-finita.jpg

 

Here is the key that I made from the blank in post # 28.
I put all the locks back into place in the safe’s door.
Just a few little touch-ups then I’ll be finished.

Fulvio Fùlleri
http://www.fulviofulleri.com

28 – Ultima chiave grezza – The latest blank key

Ecco il piu’ recente grezzo per la chiave A (quella che mancava e che tanto mi ha fatto dannare).
Un grazie a Claudio Marciano e agli amici dell’officina di Fisica per le saldature e fresature.

 key-a-1.jpg

Here is the new blank for key A. Special thanks to Claudio Marciano and the friends at the Physics workshop for welding and drilling.

Fulvio Fùlleri
http://www.fulviofulleri.com

27 – Restauri ……. Restoring

Ho ripulito l’interno della cassaforte e l’ho dipinta di verde.
Non usate mai una bomboletta spray sperando in un risultato piu’ veloce e omogeneo. Puzza e va nebbiolina colorata ovunque (orlo dello sportello e scarpe comprese )

paint.jpg

Ho rimontato la piccola serratura sullo sportello che c’e’ sul ripiano e che accede alla parte inferiore.

trapdoor.jpg

I have spray-painted the interior of the safe   (bad idea: green fog everywhere). I also restored the small lock of the trap-door.

 

Fulvio Fùlleri
http://www.fulviofulleri.com

.

.

26 – Serrature nude (2) — Locks in the nude (2)

Ora che la cassaforte è aperta, il blog continuerà ancora un po’ , fino al completo restauro. Poi forse questo argomento terminerà.
Comunque, ecco la serratura A aperta, ripulita, con le lamine raddrizzate, e con lo scrocco risaldato (freccia).
Tra un po’ faro’ una chiave ben fatta, poi rimonterò il tutto.

This blog will continue until I’ll have restored the safe.
Here is lock A: open, cleaned, and with its re-welded latch (arrow).
As long as it is open, I am also making a fitting key.

Fulvio Fùlleri
http://www.fulviofulleri.com

25 – Serrature nude (1) — Locks in the nude (1)

In attesa dei primi sintomi di avvelenamenti vari, ho iniziato a smontare le serrature.
La serratura B, quella con due grossi catenacci governati dalla grande chiave, era bloccata dalla ruggine, e ho dovuto usare il martello per sbloccarla e poterla ungere. Ora funziona… e anche con la chiave che avevo fatto io… !  (cio’ vuol dire che non sono poi così imbranato).

Nella foto si vede l’interno del portello, poi l’interno della serratura B con le lamine (impedimenti) e la chiave che gira nella serratura. Notate la precisione della corrispondenza lamine-tagli.

insidedoor.jpg interno

lockb.jpg blocco serratura B

wardsb.jpg interno serratura B

wardsthrukeyb.gif la chiave nella serratura

Before I get poisoned, I desmantled the lock cases. Lock B was so rusty I had to hit it with a hammer before it would move and I could grease it. (The key that I had made works now! I am not that clumsy after all).
Here are the pictures of the interior of lock B  with its wards, and of the key turning in it.  The key and the wards fit perfectly. How on earth could they make such wonderful keys in the 1850’s ?

Fulvio Fùlleri

.